Progettando

Architettura & Design
Silvana Barbato è nata a Benevento il 3 gennaio del 1975.

Si laurea al Politecnico di Milano presso la Facoltà di Architettura, Corso di Laurea in Disegno Industriale il 22 dicembre del 1999.

Collabora con diversi studi di architettura di Milano, tra cui lo studio Albera&Monti, Studio Luca Scacchetti, studio Cibic&Partners e lo studio Brusa Pasquè di Varese, intensificando la sua preparazione nella progettazione dell’ambiente ufficio, nella progettazione di strutture ricettive e nella renderizzazione di progetti, partecipando col team di appartenenza a diversi concorsi nazionali ed internazionali, tra cui con lo studio Scacchetti al concorso internazionale per G.W. Plaza a Pechino, concorso per la risistemazione dell’arredo urbano a Cesano Maderno, Primi classificati, e concorso internazionale per Expo 2010 di Shanghai.

Nel 2002 viene selezionata tra i finalisti del concorso “MACEF DESIGN online competition for young Designer”, esponendo il proprio prototipo di un leggio al Macef presso la Fiera di Milano.

Nel 2004, in collaborazione con l’Architetto Francesca Ferlazzo Natoli, inizia la sua carriera di libera professionista, fondando lo studio professionale Progettando – Architettura&Design a Milano.

Nel 2013 ottiene una borsa di studio e l'ammissione al Corso di Alta Formazione in Horeca Design presso il Politecnico di Milano per progettare e arredare locali di entertainment innovativi, con lezioni di docenti specializzati del Politecnico, ricercatori di riconosciuto valore scientifico e professionisti di esperienza internazionale.

Lo studio si occupa della progettazione, direzione lavori e progettazione degli arredi di appartamenti, ristoranti, negozi e uffici.

Particolare è l’attenzione incentrata sul concetto di RESTYLING, volto a ottimizzare le risorse a disposizione per ottenere un risultato di ambientazione rinnovata nel linguaggio, nei colori e nelle atmosfere.

Collabora quindi con professionisti specializzati nel recupero di oggetti vecchi e dismessi, e nel cambio di superfici di materiali (legno, intonaco, vetri ecc)

Per ogni progetto si avvale della consulenza di illuminotecnici per ottimizzare l’elemento luce, fondamentale per valorizzare le atmosfere volute per ogni ambiente.